L’importanza di un sito web vetrina

La prima impressione è quella che conta

C’è un famoso detto, secondo il quale “l’abito non fa il monaco”. Si tratta di un detto popolare, sinonimo di saggezza, che tuttavia non può essere applicato in tutti i campi. Per quanto riguarda il mondo del commercio e quello del web, infatti, non è affatto così.

I consumatori sono molto suscettibili, e ricercano la qualità assoluta in ogni ambito quando vivono un’esperienza o acquistano un bene. È di primaria importanza, per essi, che tutti i desideri vengano soddisfatti non solo in fase d’acquisto o in seguito all’utilizzo del prodotto o servizio, bensì in ogni fase della propria scelta e del processo di scambio. Questo è un tema molto delicato e al quale il mondo del marketing presta non poca attenzione: ci sono bisogni dei consumatori che non vengono espressamente dichiarati e che non riguardano strettamente il prodotto, ma il cui soddisfacimento è una condizione necessaria affinché la loro scelta si rivolga verso il proprio brand.

Uno di questi bisogni, nel commercio tradizionale, viene soddisfatto attraverso la cura della vetrina del negozio, che deve dare un assaggio dei prodotti e dell’atmosfera che si vive nello store. E per il mondo di internet, qual è la vetrina di un prodotto o un servizio? Di certo il sito web dell’azienda. Non a caso nel mondo del marketing si parla di “sito web vetrina“, la cui cura è a dir poco spasmodica, senza lasciare neanche il minimo aspetto al caso.

Il sito web vetrina: strumento di attrazione e persuasione

Si immagini di voler immettere un nuovo prodotto sul mercato, creando un brand completamente innovativo in un’azienda sconosciuta o quasi. La qualità e l’innovazione del prodotto non sono per nulla indicatori del successo del brand: per attirare il pubblico, in una situazione simile, è necessario farsi conoscere, mettendo in atto idee brillanti.
A questo scopo può certamente essere utile la pubblicità attraverso i mass media, ma quasi certamente i consumatori si collegheranno al sito internet dell’azienda (se l’interesse viene suscitato).
Il motivo principale di questo atteggiamento è molto semplice: il potenziale cliente vuole controllare l’esistenza dell’azienda, la sua storia, la sua gamma di prodotti e la sua affidabilità, tutti parametri che aumentano la reputazione dell’impresa stessa. Il sito web vetrina, dunque, risulta indispensabile per rassicurare il cliente e creare con esso un rapporto di fiducia. Un sito web poco curato nel design e poco “professionale” (nonostante la maggior parte dei clienti non abbia competenze grafiche, è perfettamente in grado di discriminare – almeno per sommi capi – un sito web realizzato in maniera professionale da uno di tipo scadente), o con poche certificazioni di sicurezza, crea nel consumatore un senso di diffidenza che può pregiudicare l’immagine dell’impresa stessa e l’opinione del cliente. Il sito web vetrina, che è un po’ come il biglietto da visita dell’azienda, deve dunque essere elegante, rivolto al giusto target, accattivante e curato nei minimi particolari (dal posizionamento SEO al font e ai colori che vengono scelti per le parti leggibili).

Il sito web vetrina come fonte di informazione

Come appena visto, l’occhio vuole certamente la sua parte, ma non per questo bisogna trascurare i contenuti. Si prenda in considerazione l’esempio riportato in precedenza: se un prodotto nuovo, creato da un’azienda nuova, viene immesso sul mercato, i clienti saranno curiosi di saperne di più. E il sito web vetrina deve fornire tutte le informazioni del caso (con un linguaggio accattivante e in grado di destare curiosità), divenendo di fatto il punto di riferimento del cliente. La ricerca di informazioni su portali web che non sono qualificati o che non conoscono il prodotto come l’azienda che lo produce, in linea teorica, non avrebbe ragione di esistere.
Il sito web vetrina, con opportuni collegamenti e con una mappa del sito che sia coerente e poco dispersiva, ha il preciso ruolo di soddisfare il bisogno di informazioni. Tutte le informazioni devono poi essere proposte in maniera chiara, senza richiedere uno sforzo intellettivo ingente del lettore. Si prendano come riferimento i siti web vetrina di importanti multinazionali come Apple e Samsung: entrambe, con frasi brevi ma mirate, attrattive ma informative allo stesso tempo, offrono ai clienti la possibilità di conoscere i propri beni in tempi brevi e con notevole semplicità.
Riassumendo, dunque, il sito web vetrina non è solo un accessorio dell’azienda che può essere trascurato o evitato: è parte integrante dell’esperienza d’acquisto e una delle chiavi del successo.

 

 

 

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *